Annegano nell’auto finita nel Serchio

0

PISA – La vettura che ha sfondato il parpapetto sul ponte che collega Ripafratta e Vecchiano è finita nel fiume Serchio. A trovarla sono stati i Vigili Urbani di San Giuliano Terme durante un servizio di pattugliamento. I morti, secondo i soccorritori, sarebbero almeno tre. Per estrarli dall’abitacolo  semi sommerso nell’acqua sono intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco e i sommozzatori. Presenti alle operazioni anche gli amici e i parenti dei tre uomini, romeni, che ne avevano denunciato la scomparsa ieri sera dai Carabinieri di Pontasserchio. Il primo corpo, con difficoltà, è stato estratto poco prima di mezzogiorno – si tratta di un giovane di soli 22 anni -, il secondo subito dopo, senza documenti.

L’auto, affondanta, è stata recuperata dai sommozzatori.

Del terzo occupante, ancora non si hanno notizie, probabilmente trascinato dalla corrente.

 

No comments

5 × cinque =

Scuola: contributi per fasce più deboli

PIETRASANTA – Contributi per l’acquisto di libri, materiale didattico e servizi scolastici: pubblicato il nuovo bando del “Pacchetto Scuola”, che sostituisce i contributi per Borse ...