Conflavoro Pmi: “Brand di Lucca Comics and Games da sfruttare tutto l’anno”

0
Comics foto letizia tassinari

LUCCA – Comics tutto l’anno, perché no? Il presidente di Conflavoro Pmi, Roberto Capobianco vede i primi spiragli della possibilità di tramutare l’evento annuale, che fra una settimana trasformerà la città monumentale in un grande palcoscenico, in un traino permanente per l’economia locale.
“Le ultime dichiarazioni dei vertici di Lucca Comics and Games – dice Capobianco – fanno pensare a una strategia di lungo periodo di cui la città non potrà far altro che beneficiare. Lucca è ormai la città del fumetto e non può limitarsi a sfruttare questo brand solo per quattro o cinque giorni l’anno. Ben venga dunque l’idea di fare del museo del fumetto, dopo la sua riapertura, il centro per eventi in città anche negli altri periodi dell’anno, con laboratori, mostre, incontri che possano attirare a Lucca pubblico anche in bassa stagione”.
“Appuntamenti come Lucca Comics – prosegue Capobianco – seppur possano arrecare qualche disagio ai residenti, sono fondamentali per promuovere Lucca in Italia e nel mondo. E, così come il Summer Festival, devono essere agevolati dalle amministrazioni comunali. Perché creano ricchezza, danno lavoro e confortano anche tutto l’indotto impegnato nella realizzazione degli stand, delle infrastrutture, nella logistica, nel trasporto merci e quant’altro”.
“Semmai – conclude Capobianco – in sede di avvicinamento alla manifestazione di fine ottobre, servirebbe allargare la campagna di ascolto e di comunicazione alle categorie per organizzare al meglio la logistica. Quest’anno le ancora maggiori limitazioni alla circolazione di pedoni e mezzi, peraltro comunicate a soli dieci giorni dall’evento, rischiano di aggravare i disagi per chi deve portare avanti le proprie attività nei giorni dei Comics. Conflavoro Pmi per prima si rende disponibile a contribuire con le proprie valutazioni e idee alla logistica della manifestazione, che non incide solo sulle attività del centro storico e della prima periferia ma anche su tutto il resto della città e della Piana di Lucca”.

 

 

 

 

 

 

 

No comments

cinque + venti =