Maltempo, si aggrava il bilancio dei danni in Versilia e lucchesia: oltre 1,2 milioni di euro

0
maltempo

LUCCA – Si “aggrava” il bilancio economico dei danni dell’ondata di maltempo abbattutasi sul territorio provinciale il 5 e 6 novembre e il 19 novembre scorsi.

 
L’Ufficio di Protezione civile della Provincia di Lucca, infatti, ha concluso il report complessivo, sulla base delle indicazioni pervenute dai Comuni, aggiungendo alla stima degli eventi calamitosi del primo weekend di novembre, anche quello di sabato 19. Una giornata di pioggia intensa, quest’ultima, che ha interessato gran parte del territorio provinciale producendo danni: frane, smottamenti e allagamenti, nonché esondazioni del reticolo idraulico minore nella Piana di Lucca, in Garfagnana e in Versilia.
 
Agli oltre 602mila euro conteggiati per il 5 e 6 novembre, tra interventi di somma urgenza già conclusi o in corso d’opera e interventi ancora da compiere, si aggiungono adesso ulteriori 661.332 euro (in gran parte per lavori urgenti ancora da avviare) che portano il bilancio complessivo a 1.263.877 euro.
Ricordiamo che lunedì scorso il presidente della Provincia Luca Menesini ha inviato alla Regione Toscana una lettera contenente la richiesta del riconoscimento di rilevanza regionale per gli eventi calamitosi, allegando il report dettagliato dei danni e dei primi interventi dei Comuni sul territorio. Il riconoscimento dello stato di rilevanza regionale, se ottenuto, consentirebbe l’avvio delle procedure per l’erogazione di specifici finanziamenti per il rimborso delle somme urgenze e degli interventi urgenti.
 
In merito al maltempo del 19 novembre, i comuni più colpiti sono stati Altopascio, Camaiore, Castelnuovo Garfagnana, Coreglia, Montecarlo, Pietrasanta, Porcari e Stazzema, oltre all’ente Provincia stesso per i danni subiti dalla viabilità di competenza.

 

No comments

15 − 9 =