“Piangiamo l’ennesima morte sul lavoro: solidarietà alla famiglia, saremo presenti nelle lotte dei lavoratori”

0
morte in cava

CARRARA – “Piangiamo l’ennesima morte sul lavoro nel settore del marmo a Carrara (l’ultima 7mesi fa). Un cavatore di 46 anni è morto schiacciato da una lastra di marmo mentre lavorava. Questo succede quando il profitto dei padroni, con la più totale complicità della politica e dei sindacati concertativi è più importante della prevenzione degli infortuni e della salute dei lavoratori”. La nota, all’indomani della tragedia avvenuta in cava, arriva dal Partito Comunista: “Solo lottando e tornando ad essere uniti in un unico fronte, non solo tra lavoratori dello stesso settore ma tra tutti i lavoratori, potremmo tornare ad essere protagonisti e conquistare nuovamente diritti, come quello di vivere e non morire sul posto di lavoro. Il Partito Comunista esprime la massima vicinanza e solidarietà alla famiglia dell’operaio e sarà presente nelle lotte dei lavoratori del settore.”

No comments

6 + venti =