“Grande rammarico nel vedere il deterioramento delle palme simbolo di Viareggio”

0
14741599_1302111816487238_611127532_n

VIAREGGIO – «E’ un vero peccato vedere il patrimonio di spledide palme che ornavano la città mandato in rovina per assenza di interventi»

Confcommercio Viareggio esprime il suo rammarico per la situazione venutasi a creare per la mancata manutenzione del verde pubblico, testimoniata dalle numerose palme rovinate.

«Il problema del punteruolo che infesta le piante non è certo recente ma, avendo le amministrazioni precedenti, trascurato la questione dal suo sorgere ci troviamo ora con un desolante panorama di palme cadenti o proprio abbattute, che- oltre all’ovvio dispiacere- sono un biglietto da visita non consono all’immagine che una città a vocazione turistica può dare.

Quello che era un vero e proprio simbolo di Viareggio è al momento solo il simbolo della noncuranza e del degrado in cui versa la città e che è necessario in ogni modo combattere.

Senz’altro il dissesto non consente l’adozione di provvedimenti efficaci, ammesso di essere ancora in tempo per salvare il salvabile: di certo fa rabbia constatare come un Comune limitrofo come Camaiore sia riuscito ad arginare questo fenomeno con una spesa annua assolutamente sostenibile.

In attesa che anche la parte pubblica faccia la sua parte ci auguriamo che almeno i soggetti privati si attivino per salvaguardare le piante nei loro giardini, bonificando quelle infestate per evitare ulteriori focolai che alimentano il proliferare di questo fenomeno.».

 

No comments

sei + cinque =