Pasta “Libera terra” nelle mense scolastiche nel giorno della memoria e dell’impegno contro le mafie

0

SERAVEZZA – In occasione della “XXII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie” CIR Food, l’azienda che gestisce il servizio di ristorazione per l’Istituto comprensivo di Seravezza, ha pensato di proporre per tutte le mense scolastiche un’iniziativa speciale.

Martedì 21 marzo, proprio per celebrare questa importante giornata, verrà servita pasta di semola biologica “Libera Terra” per tutti gli studenti.

“Libera Terra” è un consorzio che fa parte dell’Associazione Libera e riunisce cooperative sociali che gestiscono strutture produttive e centinaia di ettari di terreno sottratti alle mafie in Sicilia, Puglia, Calabria e Campania. Nasce con l’obiettivo di valorizzare territori dal grande potenziale ma dal passato difficile, partendo dal recupero sociale e produttivo dei beni liberati dalle mafie per ottenere prodotti di alta qualità attraverso metodi rispettosi dell’ambiente e della dignità della persona.

Inoltre, svolge un ruolo attivo sul territorio, coinvolgendo altri produttori che condividono gli stessi principi e promuovendo la coltivazione biologica dei terreni.

Riccardo Biagi, Presidente del Consiglio Comunale e incaricato alla Pubblica Istruzione, commenta con soddisfazione l’iniziativa: «Mi preme, innanzitutto, ringraziare CIR Food per aver proposto di servire la pasta di “Libera Terra” nelle nostre scuole. L’Amministrazione Comunale accoglie con piacere quest’iniziativa, perfettamente in linea con le nostre intenzioni, rese note fin da subito, di valorizzare i percorsi della memoria, tra cui quello fondamentale del ricordo delle vittime delle mafie. Diffondere tra i ragazzi la cultura della legalità è un compito che, come Amministrazione, sentiamo di dover portare avanti».

No comments

13 + 10 =