Tsunami sulla neo Giunta, Rossella Martina rinuncia: “Torno alla mia vita”

1
Rossella Martina

VIAREGGIO – “Ho ricevuto alle 13.34 un whatsapp dal sindaco Giorgio Del Ghingaro che mi annuncia che domattina (mercoledì) è convocata la giunta. Ne deduco che sono o sarò nominata assessore. Non so con quale incarico né so chi sono gli altri assessori. In ogni caso io ringrazio il sindaco ma per motivi di carattere personale rinuncio ad un incarico maturato con un percorso oscuro e da me non condivisibile”.

A distanza di pochi minuti dalla comunicazione della nuova Giunta ( LEGGI ANCHE: Il Sindaco scioglie le “riserve”, ecco la Giunta: le new entry sono Pierucci e Lombardi  ), Rossella Martina lascia, e rinuncia alla nomina di assessora:

“Dal punto di vista umano, relazionale, i rapporti tra me e Del Ghingaro si sono deteriorati in questi mesi e a mio avviso non ci sono serenità, sincerità, fiducia, rispetto e libertà di pensiero, tutti presupposti per me irrinunciabili per poter lavorare proficuamente accanto al sindaco. A questo si aggiunga la grande amarezza per atteggiamenti da me considerati proditori da parte di persone che consideravo amiche. Detto questo, consapevole della necessità che Viareggio ha di un governo stabile, auguro al sindaco e ai suoi nuovi e vecchi assessori buon lavoro e auspico il meglio per il futuro della città. Proprio per questa ragione, conoscendo il valore delle persone vicine alla lista “Viareggio tornerà bellissima” e che sono nelle fondazioni e nelle partecipate, sottolineo con forza che la mia rinuncia è di carattere personale e non vuole e non deve coinvolgere nessun altro del movimento da me fondato nel 2012 e che sono certa possa continuare a dare un importante contributo alla città anche senza di me. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore i tanti amici che in questa settimana sono intervenuti a mio favore così come ringrazio le centinaia di donne e uomini che mi hanno manifestato la loro stima e il loro sconcerto per quanto accaduto negli ultimi giorni. Spero di avere in questi quattro anni fatto il mio dovere di cittadina tentando di restituire qualcosa di buono alla città in cui sono nata, che amo e che mi ha dato tanto. Adesso torno alla mia vita”. Ma cosa è successo, realmente? “Nella vita a volte ci vuole dignità – risponde al telefono Rossella Martina contattata dalla redazione di Tregione.it: “Sono stata scelta per ripiego, dopo il dietrofront del Pd”.

Appresa la decisione di Rossella Martina di rinunciare all’incarico affidatole, il sindaco Giorgio Del Ghingaro assume su di se’, ad interim, le deleghe previste per l’assessorato in questione. “Ringrazio Rossella Martina per il lavoro svolto in questi mesi – dichiara il sindaco -. Rispetto la decisione inaspettata e le auguro un futuro sereno e ricco di soddisfazioni non soltanto professionali”.

 

1 comment

  1. rita 30 novembre, 2016 at 11:19 Rispondi

    Bel gesto da parte della Rossella tanto si sa che li ci sono delle iene false e desiderose solo di occupare le poltrone perché nullafacenti si faranno in quattro per inaugurare cessi buona vita alla signora martina

Post a new comment

due × due =