Vaibus: “I prezzi delle multe sono più che raddoppiati”

0
vaibus

CAMAIORE – “Dopo 4 anni di lamentele, relative al servizio bus, apprendiamo con estremo sgomento che non solo la Regione continua a finanziare la Vaibus senza obbligarli a incrementare il servizio, ma che addirittura i prezzi delle multe sono più che raddoppiati”.

La nota stampa arriva da Lega Nord:

“Un cittadino infatti ci segnala che a fronte della dimenticanza di timbrare il biglietto sul pullman gli è stata inflitta un’ammenda di ben  62 euro, due volte l’abbonamento mensile della tratta Camaiore-Pietrasanta (a noi pare un pochino esagerato, ma alla vaibus ci rispondono che queste tariffe le stabilisce la regione che finanzia la vaibus), una tratta che come ripetiamo da tempo è oltretutto mal servita. I ragazzi,  hanno un solo pullman alle 7:30 la mattina per andare da Camaiore a Pietrasanta (oltretutto spesso sovraffollato) e uno soltanto alle 14:00 per tornare da Pietrasanta a Camaiore. Questo ovviamente crea un grave disagio e comporta preoccupazione per le famiglie. Può succedere infatti che per qualche motivo i ragazzi, anche minori,  ritardino 5 minuti e perdano il pulman, oppure che debbano entrare alla seconda ora, oppure che escano prima da scuola rimanendo quindi a vagabondare per la città di Pietrasanta a volte per mezze mattinate. La Conferenza dei Sindaci in primis e in particolare il sindaco del Dotto sarebbero dovuti intervenire sulla questione ma non l’hanno mai fatto, anche se noi tante volte abbiamo segnalato questo problema al sindaco del Dotto che come al solito ci ha ignorati. Si conferma con questa vicenda, la scarsa capacità amministrativa, il  poco interesse nei confronti dei cittadini e l’incapacità nella gestione dei problemi più semplici di questa Amministrazione e facciamo appello alla Regione, che intervenga  finalmente, al fine di risolvere questo annoso problema”.

No comments

quattro × 4 =