A Villa Argentina “Il Giardino dei Ricordi” di Anna Maria Masi

0
unnamed

VIAREGGIO – Tornano anche questa settimana gli appuntamenti letterari a Villa Argentina per la rassegna “Di mercoledì” promossa dalla Provincia di Lucca.

Domani, 19 ottobre, alle 17,30 sarà presentato il libro “Il Giardino dei ricordi” di Anna Maria Masi, edito da Medicea Firenze.

Il volume – il cui sottotitolo recita ‘Una famiglia toscana fra Campi Bisenzio e Prato nella prima metà del ‘900’ – racconta con dovizia di particolari l’infanzia e la giovinezza dell’autrice o, meglio ancora, ripercorre attraverso le vicende e i personaggi della famiglia Masi il delicato ventennio che va dal 1935 al 1955. In quel periodo i Masi erano una delle famiglie più in vista di Campi Bisenzio, dove gestivano la loro storica tintoria specializzata nell’imbianchimento delle trecce da cappello. L’autrice, basandosi sull’immenso archivio di famiglia, ci regala una galleria dei personaggi della sua famiglia partendo dai nonni e ricostruendo l’affresco di quella che era la vita familiare nell’alta borghesia industriale toscana di quell’epoca. Interessanti parti del libro sono dedicate alla fabbrica e al periodo del passaggio del fronte e offrono una rilettura di quei momenti storici vissuti con gli occhi di una bambina. L’apparato iconografico del libro, inoltre, è molto ricco, con numerose fotografie inedite realizzate per la maggior parte dal padre dell’autrice, Mario Masi, autentico pioniere della fotografia già negli anni Trenta e Quaranta del secolo scorso.

Un libro, quindi, che offre in controluce una rilettura di venti anni di storia italiana, di evoluzione di usi e costumi sulla base di una solida storia di famiglia.

L’incontro letterario, a cui sarà presente l’autrice Anna Maria Masi, sarà curato da Francesco Bernocchi con la collaborazione di Fabrizio Nucci.

Ricordiamo, infime che Villa Argentina ospita da pochi giorni la mostra Epea – European Photo Exhibition Award -“Confini sfuggenti”, esposizione fotografica itinerante frutto del lavoro di 12 giovani fotografi che provengono da 9 paesi europei che, nei mesi scorsi, hanno percorso l’Europa per interpretarne con i loro scatti i cambiamenti più profondi. Sarà aperta fino all’11 dicembre dal martedì alla domenica (10.00-13.00 e 15.00-18.30) ad ingresso libero.

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0584-48881 oppure consultare la pagina Facebook “Villa Argentina Viareggio”.

No comments

diciassette − 2 =

polizia pisa

Borseggiatrici, sgominata la banda

PISA – Una pattuglia in borghese della Questura di Pisa, in servizio antiborsaeggio sui pulman e nella zona di Piazzza dei Miracoli notava in via ...