Oltre le frontiere, i pionieri della ricerca in Europa: i ricercatori si raccontano alla città

0

PISA – I ricercatori si raccontano alla città: l’appuntamento è mercoledì 15 marzo alle 10 alla Gipsoteca di Arte Antica con “Oltre le frontiere. I pionieri della ricerca in Europa”, un incontro organizzato in occasione del 10° anniversario dell’European Research Council, (ERC). Cinque studiosi dell’Ateneo presenteranno i loro progetti realizzati grazie ai fondi ERC. A parlare saranno Alessandra Avanzini, esperta di filologia semitica e della penisola arabica, Cristina D’Ancona studiosa di filosofia araba medievale, Benedetta Mennucci del dipartimento di Chimica e Chimica Industriale impegnata sul fronte delle energie rinnovabili, la neuroscienziata Maria Concetta Morrone che si occupa di plasticità del cervello degli adulti e infine il fisico Alessandro Tredicucci impegnato nel campo dei “dispositivi fotonici”.

Insieme a loro, e moderati da Maurizio Menicucci giornalista RAI del TGR Leonardo, discuteranno di ricerca di frontiera il rettore dell’Università di Pisa, Paolo Mancarella, Monica Barni, vicepresidente della Regione Toscana, Marco Mancini, capo dipartimento per la formazione superiore e la ricerca del MIUR, Paola Bovolenta del Consiglio Scientifico ERC e Nicoletta Amodio, dirigente area politiche industriali di Confindustria.

“Sono dieci che anni l’European Research Council finanzia i ricercatori di eccellenza di qualsiasi età e nazionalità – spiega Lisandro Benedetti-Cecchi, prorettore per la Ricerca Europea ed Internazionale dell’Ateneo – con questa iniziativa anche Pisa partecipa ai festeggiamenti della ERC Week organizzati in tutta Europa offrendo un momento di riflessione pubblico sulla ricerca di frontiera e sul ruolo che essa riveste come motore dell’innovazione e dello sviluppo”.

No comments

dodici + undici =