Ultime News

1° maggio: le iniziative sindacali in provincia di Lucca

0

LUCCA – Il primo maggio 2016, vedrà una serie di iniziative sindacali unitarie sul territorio provinciale.

La festa del 1° maggio quest’anno pone al centro della sue iniziative 3 temi, universali ed attuali nel nostro come in molti altri paesi.

La nota, a firma di Cgil, Cisl e Uil, fissa dei punti:

CONTRATTAZIONE: per restituire centralita’ al lavoro nel sistema produttivo, la contrattazione è un elemento indispensabile di democrazia e giustizia sociale. Il contratto nazionale rimane centrale nella sua funzione primaria di fonte normativa e salariale, il contrato di secondo livello  deve essere esteso alle molterealta’ produttive che ne sono prive, per favorire una crescita produttiva legata all’innovazione organizzativa.

OCCUPAZIONE: la condizione occupazionale del paese non è migliorata negli ultimi anni. Al termine del sostegno economico alle imprese, lo stesso Jobs act dimostra di essere uno strumento insufficiente, come avevamo ampiamente previsto.

Il governo deve avere il coraggio di varare un piano di rilancio industriale e di investimenti, per un rilancio economico che generi occupazione soprattutto fra i giovani, destinatari di una gravissima precarietà lavorativa, che sottrae speranze per il futuro.

Occorre inoltre assicurare a tutti un lavoro nella legalità e nella sicurezza,  obbiettivo ancora lontano per molti lavoratori del nostro paese.

PENSIONI: Chiediamo al Governo un confronto  per cambiare le pensioni; dare lavoro ai giovani, avere pensioni dignitose per i precari; rendere flessibile l’accesso alla pensione di vecchiaia; prevedere la pensione anticipata con 41 anni di contributi,  riconoscere la diversita’ dei lavori;tutelare le pensioni in essere;  rafforzare la previdenza complementare.

Le manifestazioni si terranno in Garfagnana e, in Versilia, a Stiava e Seravezza nella mattina, e nel pomeriggio proseguiranno a Capannori.

 

No comments