15enne viareggina uccisa a Ischitella, la Casa delle Donne: “Gesto mostruoso che indigna”

VIAREGGIO – “Il gesto mostruoso, premeditato e consapevole compiuto da un uomo violento. e incapace di vedere la sua ex compagna come una donna libera di scegliere, di vivere libera senza di lui, ci sconvolge ancora una volta e ci indigna come già successo nel 2013 quando un altro uomo ha accoltellato a morte il figlio di 19 anni nel tentativo di uccidere la moglie”. Con una nota la Casa delle donne di Viareggio interviene sulla morte della 15enne viareggina:”Ricordiamo che a Viareggio opera da più di 16 anni il centro antiviolenza ‘L’una per l’altra’ della Casa delle donne, che ha accolto oltre 1600 donne della Versilia e che coordina dal 2009 il tavolo di rete ‘Insieme contro la violenza’”.

Lascia un commento