Massa: l’amministrazione riceve domenica 2 dicembre ore 12 sala giunta due atleti della Pugilistica Massese in partenza per i campionati italiani

MASSA – Il Sindaco Francesco Persiani e l’assessore alla cultura Eleonora Lama incontrano domenica 2 dicembre alle ore 12 in sala giunta due giovani  atleti della Pugilistica Massese pronti a rappresentare la città di Massa alle finali dei campionati italiani assoluti dilettanti in programma a Pescara dal 4 al 9 dicembre prossimi.

Matteo Antonioli, 23 anni,  campione italiano uscente per la sua categoria  e Claudio Grande di 22 anni , entrambi massesi, gareggiano in categoria Elite. Saranno accompagnati a palazzo civico dai tecnici-allenatori Giancarlo Tonlorenzi e Enea Castelli insieme a Giuseppe Pieroni e Giuseppe Bertelloni rispettivamente presidente e direttore della Pugilistica Massese.

Gli  Amministratori consegneranno ai due pugili le maglie ufficiali per il combattimento,  rappresentative della società massese che ha sede presso il liceo classico Rossi e conta una settantina d’iscritti fra atleti e amatori.

Per la  Federazione Pugilistica Italiana (FPI) è dilettante il pugile che partecipa a pubbliche gare per puro spirito agonistico senza fini di lucro. I pugili dilettanti sono inquadrati nelle categorie: aspiranti, schoolboys,  juniores, youth, elite. Il pugile dilettante combatte con un abbigliamento specifico che si differenzia dal professionista per l’uso obbligatorio del casco protettivo, di guanti da 10 once dotati di antishock e di cannottiera del colore corrispondente al proprio angolo.