Arriva Big Snow: freddo e gelo in Toscana e nel resto d’Italia

Giorni particolarmente freddi nel nostro paese, specie di notte e al primo mattino con temperature che arrivano agli 0°C. Si preannuncia infatti un fine settimana ricco di sorprese con la possibilità di forti nevicate fino a basse quote. Il peggioramento riguarderà anche la Toscana dove le precipitazioni nevose potranno cadere a partire dai 700-800 metri di quota.

Nel frattempo una vasta area Depressionaria si sta muovendo dal Nord Atlantico verso il bacino del Mediterraneo dando vita poi, nel corso di domenica 15 dicembre, a un Vortice Ciclonico posizionato sul Mar Tirreno. Inevitabilmente le condizioni meteorologiche sono destinate a peggiorare rapidamente imbiancando anche le zone più basse.

Ecco tutte le percentuali per la NEVE, regione per regione:

Piemonte80%: neve su tutte le principali città di Pianura compresa Torino. Maggiori accumuli su Alessandria ed Asti.

Lombardia70%: nevicate più insistenti e accumuli maggiori sulle basse Pianure nelle province di Pavia, Cremona, Lodi e Mantova. A Milano buone probabilità di neve durante il pomeriggio con la possibilità di accumulare qualche centimetro.

Emilia Romagna90%: sicuramente la Regione più colpita, con accumuli superiori ai 20 cm sugli Appennini ed oltre i 5-8 cm in pianura o anche più tra Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna.

Veneto: 60%: previste nevicate nella seconda parte della giornata specie sui settori occidentali, Verona e Vicenza in primis. In estensione durante la notte verso quelli orientali anche se le temperature saranno più al limite. Possibili fiocchi di neve, almeno inizialmente, anche a Venezia.

Fonte Il Meteo.it