Prete sorpreso in auto con bambina: al via il processo e respinta perizia psichiatrica

Respinta dal giudice del Tribunale di Prato la richiesta di perizia psichiatrica dell’avvocato difensore di don Paolo Glaentzer, il sacerdote arrestato dopo essere stato sorpreso lo scorso 23 luglio in auto con una bambina di nove anni. Durante l’udienza si sono costituiti parte civile i genitori della bambina, l’arcidiocesi, il Comune di Calenzano e la bambina stessa attraverso il suo tutore. La prossima udienza del processo che vede imputato il sacerdote, celebrato con rito abbreviato, è stata fissata per il 5 marzo 2019.