Rissa tra ultras in A1: indaga la Digos

Spinte, calci e pugni questa mattina (sabato 29 dicembre) tra opposte tifoserie nell’area di sosta Chianti dell’A1 a Firenze: secondo quanto spiegato dalla polizia, sarebbero coinvolti supporters del Torino e del Bologna che viaggiavano su due pullman. E’ stato lanciato anche un sasso che ha rotto il vetro di un terzo pullman di torinesi diretti a Roma per la partita con la Lazio, totalmente estranei alla rissa.

Nessun ferito. I bus degli ultrà coinvolti si sono poi allontanati: quello dei bolognesi intercettato dalla polstrada in A1 nell’Aretino. La Digos ha aperto le indagini per individuare i responsabili.
“Cominciamo col tenere in galera questi deficienti, che non dovranno mai più mettere piede in uno stadio finché campano – ha dichiarato Matteo Salvini, Ministro dell’Interno – un vero tifoso non lancia sassi né usa coltelli, tolleranza zero!”