Inseguimento folle nel centro di Firenze: arrestati due giovani albanesi

Pirotecnico inseguimento tra le vie del centro di Firenze. Una volante della questura, dopo aver intercettato un’auto sospetta ed avendola riconosciuta come rubata, si è gettata all’inseguimento del veicolo procedendo dall’incrocio tra i Lungarni e via Piagentina verso via del Madonnone.

L’auto in fuga, con a bordo due giovani albanesi già noti alle forze dell’ordine, ha quindi imboccato contromano un’angusta via del centro storico, ma la folle marcia dei due è stata ben presto arrestata dall’intervento di nuove volanti. Il successo dell’operazione si deve in gran parte al localizzatore gps integrato nella vettura, di cui sicuramente i due ignoravano l’esistenza, che ha permesso alle pattuglie del 113 di anticipare le mosse dei fuggitivi.

Uno dei due giovani era stato scarcerato solo al scorsa settimana.