Ventiduenne molestata da un massaggiatore

Grosseto- Una ragazza di ventidue anni che abita in provincia di Grosseto ha denunciato alla polizia di aver subito molestie sessuali dal massaggiatore di un centro benessere di una struttura ricettiva del posto.

Il fatto risale al settembre 2018 e circa un mese dopo è stata presentata la denuncia alla polizia. Secondo quanto emerge, la ragazza, che era insieme a un’amica, ha riferito agli agenti di aver accettato di farsi un massaggio nella struttura ricettiva che le ospitava.

La prima ad entrare nella sala massaggi era stata la sua amica, che ha la stessa età della giovane, poi è stato il suo turno. “E’ uscita meno di un’ora dopo, l’ho vista un pò strana; mi ha detto che il massaggio non le era piaciuto, che il massaggiatore aveva messo le mani dove non doveva”.

“Era un massaggio total body” ma poi la seduta avrebbe preso una piega fuori dal normale. La giovane ha poi raccontato che in quei momenti, avrebbe voluto anche urlare ma “ero come paralizzata, non riuscivo a urlare, avevo paura”.

Sempre dai racconti della ragazza sarebbe anche emerso che il massaggiatore, sarebbe rimasto stupito perché la 20enne non voleva continuare, le avrebbe detto che “non gli mi era mai successo con nessuna”.

Sulla vicenda sono in corso le indagini della polizia , a cui la giovane ha rivolto la denuncia un mese dopo che era accaduto il fatto.