Primi colpi di mercato, ma Iachini aspetta un nome importante

L’Empoli ha assoluto bisogno di rinforzi mirati e questo la società toscana lo sa molto bene. Idee chiare per il nuovo acquisto polacco che ha dichiarato di arrivare sulle orme di Skorupski e Zielinski. Dragowski ha chiamato i suoi connazionali e ha chiesto informazioni. “Mi hanno consigliato di accettare. Mi hanno detto che qui ci sono tutti i presupposti per crescere e migliorare”. Il portiere arriva dalla Fiorentina in prestito secco fino a giugno: le gerarchie con Provedel non sono ancora ufficialmente svelate, ma la sensazione è che Dragowski non sia qui per fare la riserva.

Per quanto riguarda il calciomercato di riparazione il tecnico Beppe Iachini ha parlato di alcuni temi in conferenza stampa:La squadra ha dimostrato di star bene sul piano fisico. Da allenatore penso che se ci sono richieste per i nostri giocatori vuol dire che li stiamo valorizzando e questo è certamente positivo ed è il segno che stiamo facendo cose buone sia per i calciatori che per la società che può valorizzare il proprio patrimonio“.

“Riguardo al nostro mercato, ne abbiamo parlato con la società e abbiamo le idee chiare su cosa fare: ci si sta muovendo- continua Iachini cercando di portare a compimento alcune situazione anche se il mercato ad oggi appare bloccato in generale. Le operazioni in entrata? Ripeto quanto detto: se esce un pifferaio deve entrare un pifferaio, se esce un tamburino deve entrare un tamburino. Sono tranquillo e fiducioso, i dirigenti sanno quello che devono fare“.