Sventato maxi furto di bici: arrestato un moldavo

LUCCA – Stanotte, intorno alle 4, le Volanti della Polizia di Stato hanno impedito fosse portato a termine un ingente furto di bici ai danni di un noto rivenditore di Lucca.

Pochi minuti dopo l’attivazione dell’allarme i poliziotti erano già fuori dal negozio ed il ladro non ha avuto il tempo di scappare; ha provato a nascondersi nel portabagagli della vettura, nel disperato tentativo di sfuggire alla Polizia, ma è stato trovato ed arrestato.

Si tratta di un ragazzo moldavo di 23 anni, privo di precedenti ed irregolare sul territorio nazionale.

Quando i poliziotti delle Volanti sono intervenuti le bici erano già state caricate su un furgone, anch’esso probabile provento di furto.

Il valore delle bici, rinvenute e già restituite al legittimo proprietario, ammonta intorno alle 80 mila euro.

Sequestrati un piede di porco ed altri oggetti atti allo scasso.