Giovane donna denunciata per maltrattamenti di animale

PISTOIA – La Polizia di Pistoia ha denunciato una 27enne italiana per maltrattamenti di animale. Gli stessi agenti che hanno sporto denuncia, erano intervenuti nell’appartamento della donna per placare una prolungata lite famigliare. Al loro arrivo, con la situazione ormai tranquillizzatasi, non hanno potuto fare a meno di notare odori nauseabondi e incessanti provenire da una stanza della casa. Seguendo tracce di urina scorte sotto una porta, gli agenti hanno rinvenuto un barboncino di colore bianco tremante, smunto e maleodorante all’interno di una stanza piena di escrementi, con finestre e persiane chiuse, e priva di alcuna ciotola o comfort per il piccolo animale. Di fronte a tale situazione, gli agenti hanno sequestrato il cane affidandolo temporaneamente all’Enpa dove è stato visitato da un veterinario che ha accertato le sue precarie condizioni di salute. La donna, proprietaria dell’animale, è stata denunciata.

NB. L’immagine in evidenza è generica. Il cane in questione non è quello della foto.