Ultime News

17 case dell’emergenza abitativa all’asta all’ex-Tabarracci, Lazzerini: “A che punto siamo con l’ipotesi di concordato preventivo a seguito del fallimento della ex-Viareggio Patrimonio?”

VIAREGGIO – 17 case dell’emergenza abitativa all’asta all’ex-Tabarracci

“A che punto siamo con l’ipotesi di concordato preventivo a seguito del fallimento della ex-Viareggio Patrimonio?”

Lo scrive in una nota l’ex assessora al sociale Isaliana Lazzerini:

“Una bandiera che sventola ormai da parecchi mesi, ma sembra più quella ROSSA che annuncia mare in burrasca piuttosto che quella che segna la vittoria della squadra del Cuore.

“ Al 31/12//2018 usciremo dal dissesto, anche se l’obiettivo è già raggiunto” si pavoneggiava il Sindaco e ancora parlò di concordato fallimentare :” la valutazione di un concordato fallimentare non è tramontata per mettere al sicuro i beni pubblici a partire dalle case di E.A.”.

Più volte abbiamo sollecitato il Sindaco a fare il bene di Viareggio con proposte da presentare al Tribunale, credibili e convincenti, perchè sappiamo che il tempo sta per scadere:17 case all’ex-Tabarracci di proprietà pubblica assegnate all’ ex-Patrimonio stanno per essere messe all’asta e anche se vuote questo non toglie la gravità della situazione visto che tante famiglie sono fuori casa e non possono sperare neppure in una casa popolare dal momento che la graduatoria ERP è andata all’aria e la nuova, forse, uscirà nel 2019. Quale sarà il programma della vendita delle altre case di proprietà della ex-patrimonio e quale sarà la eventuale proposta da rivolgere a quei cittadini  che si troveranno a breve senza casa sia di E.A. sia di fitto calmierato? Il Sindaco ha pensato di coinvolgere la R.T. e altri soggetti pubblici e privati per fronteggiare questa grave situazione che si abbatterebbe sulla nostra città? In attesa di risposte di cui siamo in attesa da diversi mesi promuoviamo una iniziativa pubblica per il 9 giugno prossimo per sensibilizzare l’opinione pubblica su questa problematica che ci riguarda tutti.

Tutti gli inquilini dell’ex-Tabarracci , tutti i cittadini di Viareggio, tutti i partiti politici e Sindacati, gli amministratori della Provincia e della Regione Toscana e il Prefetto di Lucca M.Laura Simonetti, sono invitati per il 9 giugno alle ore 11 nel piazzale del condominio di via Pascoli 8 per manifestare in modo assolutamente pacifico contro la politica miope del Sindaco del Ghingaro riguardo la vendita di un bene comune quale deve essere considerato quello della casa.