Trovati sette ragazzi sulle piste da sci con la marijuana

PISTOIA – I carabinieri del Norm di San Marcello Piteglio (Pistoia) hanno ripetuto vari controlli sulla strada statale 12 per vigilare sulla circolazione stradale che si intensifica notevolmente dal venerdì verso le località sciistiche della montagna dell’Abetone.

Segnalate ai servizi per le tossicodipendenze delle rispettive prefetture, sette persone, tutti uomini, di età compresa fra i 20 e i 30 anni, provenienti da varie province della Toscana, trovati in possesso di hashish e marijuana per uso personale.

A due di loro, un 23enne di Livorno e un 30enne di Massarosa, è stata ritirata la patente. L’Arma dei carabinieri ricorda, in una nota, che “praticare lo sci alpino in condizioni psicofisiche alterate dal consumo di stupefacenti, come di alcolici, anche se in questo frangente non sono stati registrati casi di questo tipo, determina un notevole scadimento delle condizioni psicofisiche, con pericolo per la propria incolumità e quella degli altri frequentatori delle piste”.