Continuano le truffe a danno di persone anziane

LUCCA- Stamattina a Lucca si sono registrate due truffe agli anziani. La prima è avvenuta in centro città, dove due individui, con la scusa di vendere cassette di frutta, sono riusciti a farsi consegnare 50 euro da un signore senza però consegnargli niente in cambio.
La seconda, invece, è avvenuta a Gignano, intorno alle 12:30, dove un anziano signore si è visto bussare alla porta da un italiano che indossava una giacca con su scritto “carabinieri” e teneva una radiolina in mano, il quale gli ha detto che, a seguito di una rapina nei dintorni, erano in corso le ricerche delle banconote segnate. Pertanto, doveva controllare tutte le banconote che aveva in casa, ovviamente, dopo aver fatto piazza pulita è fuggito apparentemente a piedi.
Sono in corso le ricerche, ma ci raccomandiamo di non far entrare in casa sconosciuti e di pretendere da eventuali agenti l’esibizione dei tesserini di riconoscimento, in caso di dubbio invitiamo a contattare il 113 o il 112 per conferma sulle operazioni in corso.