Coltivava la marijuana in casa: arrestato dai Carabinieri

CERTALDO (FI) – Durante un controllo in un appartamento sospetto a Certaldo, i carabinieri hanno sequestrato un chilo e 85 grammi di marijuana e 25 di hashish. I militari, fermi con la loro auto in zona Avanella, hanno avvertito un forte odore di canapa proveniente da un’abitazione. Dopo l’incursione, il proprietario, un 42enne certaldese originario di Siena, è stato arrestato e accompagnato in carcere a Sollicciano: all’interno dell’abitazione l’uomo aveva allestito e strutturato una vera e propria serra con ben quaranta piante di marijuana e un complesso sistema di coltivazione, tra cui anche complessi elementi per l’irrigazione e l’illuminazione. I militari hanno recuperato anche quindici quindici involucri termosaldati con all’interno droga già pronta per essere spacciata.