Senza biglietto sul bus: aggredisce controllori e li prende a sassate

FIRENZE – Sorpreso senza biglietto aggredisce con calci e pugni due controllori, prima di prenderli a sassate: attimi di pura follia in via XX settembre a Firenze nel tardo pomeriggio di ieri (martedì 16 aprile). Protagonista dell’insano gesto un 24enne del Gambia, sorpreso senza biglietto e fuggito lungo l’argine del vicino torrente Mugnone, non appena le porte del bus di linea si sono aperte.

Il giovane, senza permesso di soggiorno, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di resistenza e lesioni aggravate a incaricato di pubblico servizio. Il controllore colpito col sasso ha riportato un trauma cranico giudicato guaribile in sette giorni. Tre giorni di prognosi, causa contusioni, per l’altro dipendente Ataf coinvolto nella baruffa.