Camion finisce fuori strada e si ribalta: muoiono trenta vitelli

GROSSETO -Trenta vitelli morti è il bilancio del grave incidente stradale avvenuto ieri (lunedì 10 giugno) allo svincolo di Giuncarico (Grosseto). Gli animali, in tutto cinquantasei, si trovavano su un mezzo pesante a due piani, che è improvvisamente finito fuoristrada, ribaltandosi.

Alla guida un uomo di 45 anni di Cavour (Torino) che, a seguito dell’impatto, è stato trasportato con un grave trauma cranico al Pronto Soccorso di Siena. Secondo autista la moglie 36enne, originaria di Pinerolo (Torino), anche lei ferita benché meno gravemente e ricoverata all’ospedale di Grosseto.

Il camion bipiano era partito da Alessandria, dove gli animali erano stati caricati, e doveva raggiungere a Campagnatico. La scatola nera del mezzo è rimasta gravemente danneggiata, ma tra le cause gli investigatori stanno valutando l’ipotesi del colpo di sonno perché il camion si è ribaltato sulla destra mentre affrontava una curva a sinistra.