Peschereccio si incaglia a Montecristo: interviene la Guardia Costiera

ISOLA DI MONTECRISTO – Un motopeschereccio di notevoli dimensioni, proveniente da Porto Santo Stefano (Grosseto), si è incagliato di prua all’isola di Montecristo (Livorno) in prossimità di Cala Giunchitelli, proprio contro la scogliera a picco sul mare.

E’ accaduto questa notte, intorno alle tre. Poco prima, come precisa una nota ufficiale della Guardia Cositera, il motopeschereccio era stato avvisato, tramite radio, dalla capitaneria di porto di Portoferraio che stava entrando nella fascia di mare interdetta alla navigazione. Pronto l’intervento della capitaneria di Portoferraio (Livorno) che ha inviato sul posto una motovedetta. Al loro arrivo gli uomini della capitaneria hanno verificato che i quattro componenti dell’equipaggio fossero in buone condizioni di salute.

Al momento non è stato rilevato nessuno sversamento o altra forma di inquinamento. Una seconda motovedetta è partita con a bordo operatori subacquei al fine di verificare le condizioni ambientali al contorno e lo stato dell’imbarcazione per poi programmare il recupero, e sono scattate le indagini: l’armatore è già stato diffidato.