Anziani rapinati nel giardino di casa

LUCCA- Era partita come una tranquilla serata in giardino ma l’epilogo non è stato è piacevole.

Un furto, compiuto proprio all’interno del loro stesso giardino e messo a segno da due giovani che, a quanto pare, si sono spacciati per l’amico del figlio.

Mentre i due anziani erano in giardino davanti al cancello è arrivata una macchina con all’interno due giovani che hanno detto di essere amici del figlio – che in quel momento si trovava a cena fuori e dunque non era in casa con i genitori – : i due sono entrati in giardino avvicinandosi alla coppia di anziani.

I proprietari di casa, sul momento, devono essere rimasti un po’ spiazzati dal comportamento dei due. La ragazza, sempre secondo la prima ricostruzione, si è avvicinata alla anziana signora e, con una mossa fulminea, è riuscita a sfilarle la catenina d’oro che portava al collo. Poi, approfittando probabilmente anche dello choc momentaneo della coppia, i due giovani sono velocemente tornati alla loro auto e sono ripartiti, così come erano arrivati.

Di loro, al momento, nessuna traccia. E’ stata proprio la coppia di anziani poi a telefonare al figlio il quale, capendo subito cosa era successo, ha telefonato immediatamente alla polizia per raccontare l’accaduto e far partire le indagini.