Domani lutto cittadino a Firenze per i funerali di Franco Zeffirelli

FIRENZE- Verrà sepolto nel cimitero delle Porte Sante accanto alla basilica di San Miniato al Monte, Franco Zeffirelli, nella sua Firenze. Per il regista sarà allestita una camera ardente lunedì 17 giugno a Palazzo Vecchio nel Salone dei Cinquecento (inizialmente era stata annunciata in Campidoglio) dalle ore 11 alle 23.

Il sindaco Dario Nardella ha annunciato che per il giorno dei funerali, martedì 18 giugno, a Firenze ci sarà il lutto cittadino. Le esequie si terranno in Duomo, onore storicamente accordato a personalità laiche solo in casi rarissimi, uno su tutti l’ex sindaco Giorgio La Pira nel novembre 1977. La cerimonia sarà officiata dal vescovo monsignor Giuseppe Betori.

“Siate superbi di Firenze. Non perdete i vostri germi del genio, anzi, interrogatevi anche sulle più piccole cose, perché il fiorentino ha sempre la risposta giusta. E non abbiate paura della vostra creatività” disse Franco Zeffirelli quando, nel 2013, “a tradimento” l’allora sindaco Matteo Renzi gli conferì quel Fiorino d’oro che, pochi anni prima, lo stesso regista, scenografo e cineasta scomparso, aveva rifiutato perché nessuna onoreficenza analoga era stata consegnata a Oriana Fallaci.