Picchia la moglie davanti ai figli nel circolo, arrestato

CASTELFIORENTINO- La scorsa notte i carabinieri hanno arrestato L.G.C.V., 46enne ecuadoregno, irregolare sul territorio nazionale, per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia.

Un uomo ha chiamato il 112 spiegando che vi era in atto una lite tra un uomo e una donna. I militari operanti, giunti sul posto, hanno trovato una donna, visibilmente scossa, che ha riferito di essere stata aggredita poco prima dal marito (venendo morsa e colpita con calci e pugni) alla presenza dei due figli (entrambi minori di 12 anni).

L’uomo visibilmente ubriaco alla richiesta dei documenti da parte dei militari, ha dato in escandescenze cominciando a lanciare sedie e tavoli contro i militari e spaccando anche diverse bottiglie in vetro. Con l’arrivo di un’altra pattuglia in rinforzo, i Carabinieri hanno quindi bloccato l’uomo e lo hanno arrestato. La donna poi ha riferito continue vessazioni e violenze subite nel corso degli anni dal proprio marito che, questa mattina, sarà giudicato per direttissima presso il Tribunale di Firenze.