54enne tenta il suicidio: salvata dai Carabinieri

FIRENZE – Era aggrappata alla ringhiera, decisa di farla finita.
Voleva buttarsi giù dal terrazzo della sua abitazione, ma qualcuno è riuscito ad arrivare in tempo.

Ieri sera, lunedì 1 aprile, alle ore 18.30 circa, la Centrale Operativa del Comando Provinciale di Firenze ha ricevuto una comunicazione da parte di un cittadino, che segnalava una donna nel tentativo di buttarsi di sotto, sita al secondo piano di un immobile fiorentino.

Le forze dell’ordine sono rapidamente intervente sul posto, individuando la donna sul terrazzo aggrappata alla ringhiera.

Scavalcando la balaustra dell’appartamento adiacente a quello della donna, due operatori sono intervenuti in aiuto della 54enne. Passando lungo lo stretto cornicione, hanno raggiunto la donna, mentre altri due Carabinieri hanno sfondato la porta dell’abitazione. È stata presa di peso e fatta sdraiare sul terrazzo.

Messa in sicurezza, la 54enne è stata fatta visitare dal personale sanitario nel frattempo attivato. La donna, sofferente di schizofrenia paranoide, già in passato aveva tentato il suicidio