A Firenze il primo asilo all’interno di un museo

FIRENZE- Raffinate sculture e architetture e proprio accanto un asilo dedicato proprio all’arte e all’esperienza culturale. È l’esperimento che il museo Marino Marini di Firenze è pronto a far debuttare da settembre.

Sarà una struttura privata dove i bambini dai 3 ai 5 anni saranno seguiti da educatori iperformati su un approccio artistico alla pedagogia, proprio mentre nelle stanze vicine i visitatori gireranno tra i cavalli di Marini, uno dei massimi esponenti della scultura del ‘900 italiano.

Esistono asili dedicati ai percorsi artistici, dove i bimbi giocano con colori e forme, ma nessun museo che ospiti e gestisca un suo spazio formativo.

L’idea è venuta alla presidente del museo Marini, Patrizia Asproni, ex presidente della Fondazione Torino musei, dal 2010 alla guida di Confcultura.