Accoltella al volto il figlio mentre dorme

0

FIRENZE – Intorno alle 7.00, in via dei biancospini a Bagno a Ripoli, militari del nucleo radiomobile di Firenze sono intervenuti per un tentato omicidio da parte di una donna del 59 nei confronti del figlio, classe 88. I militari allertati dal 112 sono intervenuti e hanno trovato la donna ancora in possesso di un coltello utilizzato per tagliare la carne e il figlio ferito al volto ma non in pericolo di vita. Probabilmente il ragazzo è stato colpito mentre dormiva quindi non si è difeso. Il ferito è stato trasportato all’ospedale Careggi e la donna è stata bloccata e condotta presso gli uffici della Caserma Tassi. Sembrerebbe che la donna soffra di crisi depressive a seguito della separazione dal marito.
Sul posto oltre al nucleo radiomobile sono intervenuti anche militari della stazione di bagno a Ripoli e il personale del nucleo operativo della compagnia di Oltrarno per i rilievi tecnici.

Aggiornamento sulla vicenda dell’accoltellato di bagno a Ripoli. La donna è stata tratta in arresto con l’accusa di tentato omicidio e al momento è trattenuta presso la sezione psichiatrica dell’ospedale Careggi in attesa di essere poi tradotta al carcere di Sollicciano. Il figlio è stato medicato dai sanitari nello stesso ospedale e ha riportato delle ferite al volto e ad un braccio ma ancora non si conosce la prognosi. I militari stanno approfondendo la dinamica del gesto per capire le possibili motivazioni.

No comments