Aeroporti toscani, Galletti (M5S): “L’emergenza Covid archivia definitivamente la discussione sulla seconda pista di Peretola”

“Il capriccio di Renzi giunge oggi al capolinea: i problemi di operatività e sicurezza, generati dall’emergenza Covid_19, hanno reso superflua qualsiasi discussione sulla seconda pista a Peretola.”

Così Irene Galletti, Consigliera regionale M5S e candidata alla presidenza della Toscana, commenta la situazione aeroportuale e annuncia un Ordine del giorno per riaprire la discussione in Consiglio regionale.

Dispiace un po’ sapere che una vicenda travagliata, che dura ormai da più di trent’anni, viene definitivamente archiviata da un evento imprevisto come una pandemia. Erano ben altre le motivazioni per cui si doveva recedere da questo progetto. Ma non poniamo limiti alla provvidenza.

L’attuale situazione sanitaria con cui la Regione e Toscana Aeroporti dovranno confrontarsi, per garantire una ripartenza del traffico aereo rapida e in sicurezza, evidenzia la necessità di spostare gli investimenti dalla pista aggiuntiva di Peretola all’adeguamento degli spazi e delle modalità di accesso ai terminal regionali. Una mutata situazione sottolinea la necessità di una nuova strategia di investimento, ma anche di un nuovo indirizzo politico, che naturalmente deve essere indicato dal Consiglio regionale. Per fare questo ho preparato un Ordine del giorno che presenterò nella prossima seduta d’aula.

Irene Galletti, Consigliera regionale M5S e candidata alla Presidenza della Toscana

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: