Afa, + 10/15% degli accessi al pronto soccorso: i consigli degli esperti

FIRENZE – Afa e aumento di malori. Sono saliti del 10-15% gli accessi ai pronto soccorso della Ausl Toscana centro per le temperature calde. Tra i più colpiti gli anziani e le persone con patologie croniche. Per evitare i malori dovuti al caldo e all’afa occorre evitare di uscire o di mettersi in viaggio nelle ore più calde, areare la casa nelle ore più fresche della mattina, limitare l’ingresso dei raggi solari con l’uso di tende alle finestre, limitare l’utilizzo delle fonti di calore come i fornelli. “E’ importante assumere liquidi né freddi né alcolici” dicono ancora gli esperti, ed “è consigliata un’ alimentazione leggera con frutta, verdura e pesce”.

Lascia un commento