Afa addio? La svolta: settembre porterà un primo assaggio di autunno, piogge tra giovedi e venerdi

0
La svolta:  settembre porterà un primo assaggio di autunno Tra giovedì e venerdì le prime piogge significative, che saranno intense soprattutto al Centro-Nord
 
L’anticiclone africano si è indebolito temporaneamente sull’Italia consentendo a correnti un po’ più fresche di lambire la nostra Penisola, specialmente il lato adriatico. Nella parte centrale della settimana avremo di nuovo giornate piuttosto calde e in prevalenza soleggiate, fatta eccezione per una tendenza al peggioramento che interesserà il Nord-Ovest.
Per l’inizio di settembre, invece, è atteso un cambiamento significativo della situazione: una circolazione di bassa pressione si avvicinerà da Ovest al nostro Paese e su molte regioni, in particolare del Centro-Nord, torneranno le piogge, localmente forti. Probabilmente entro la fine della settimana osserveremo anche un sensibile calo delle temperature.
Il mese di agosto si chiude all’insegna dell’anticiclone africano che torna a rinforzarsi in corrispondenza dell’Italia favorendo condizioni pienamente estive con sole e temperature oltre la norma. Da venerdì 1 settembre, ma con le prime avvisaglie al Nordovest già nella giornata di giovedì, saremo alle prese con i primi segnali d’autunno a causa dell’irruzione di una intensa perturbazione atlantica che porterà forti temporali e un primo evidente calo termico al Centro-Nord. Durante il fine settimana l’area di bassa pressione che accompagna la perturbazione resterà posizionata a ridosso delle nostre regioni mantenendo sull’Italia tempo instabile con un ulteriore calo termico che domenica riguarderà anche il Sud Italia. Questa fase verrà accompagnata da un’intensa ventilazione e da temperature di diversi gradi sotto la media specie al Nord.
Previsioni meteo per giovedì. Il tempo riserva ancora prolungati momenti soleggiato al Centrosud e nelle regioni dell’alto Adriatico. Sulle Alpi e al Nordovest, invece, prevarranno le nubi accompagnate da piogge o temporali principalmente sulle zone montuose, ma in sconfinamento verso la pianura piemontese nel pomeriggio. Dalla sera assisteremo a un più sensibile peggioramento con temporali localmente forti in estensione dal Nordovest, verso il Nordest e la Toscana. Temperature massime in lieve calo al Nordovest, stazionarie ben oltre la norma altrove. Venti di Scirocco in moderato rinforzo.
( fonte Meteo.it )

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: