Al Palio dei Rioni seconda serata di gare

0

CAMAIORE – Ancora un’intensa serata per il Palio dei Rioni di Camaiore, che ha visto andare in scena allo Stadio Comunale la seconda “puntata” delle gare tra le sedici contrade e i loro atleti.

In programma quattro giochi e altrettante finali: ad aprire le ostilità agonistiche l’assoluta novità del 2015, il Pit-Stop. Un gioco dove chi corre può procedere solo saltando dentro i tre pneumatici che il secondo partecipante lancia davanti a lui, recuperandoli man mano che si avanza. Un gioco molto spettacolare ed impegnativo.
Sono poi scesi in campo i partecipanti della corsa con i Trampoli, “raddoppiata” con andata e ritorno, la Corsa con la mela rimasta invariata con staffetta uomo-donna e infine la Secchia, implementata con un ostacolo in più, la “pressa”, lungo il percorso.
A tenere saldo il timone, intervallando le gare con sketch e coinvolgimento del pubblico, i due presentatori Giacomo Lucarini e Andrea Montaresi.

Le premiazioni avverranno all’inizio della serata di venerdì 10 luglio, terza di gare: torna protagonista il Tiro alla Fune, assieme agli altri giochi in programma.

Presenti sul campo anche il sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto e l’assessore Sandra Galeotti, che hanno accompagnato i ragazzi che prendono parte al progetto “Più Divertimento – Meno Alcol”. I giovani hanno messo a disposizione dei cocktail analcolici personalizzati con cannucce dei colori dei sedici Rioni, per sensibilizzare i più giovani (e non solo) al consumo consapevole di bevande alcoliche.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: