Al via a Forte dei Marmi le visite oculistiche nelle scuole

FORTE DEI MARMI – Al via a Forte dei Marmi il progetto di prevenzione Gli occhi dei bambini nelle scuole: come vedono?, promosso dall’Unione ciechi ed ipovedenti – Lucca, con il supporto e patrocinio dell’amministrazione comunale e della Fondazione Vittorio Veneto. Il progetto prevede incontri nelle scuole dell’istituto comprensivo di Forte dei Marmi a partire da domani (25 maggio) e coinvolgerà le scuole materne, primarie e le secondarie di primo grado. Il progetto mira ad un duplice intento, quello di diffondere nell’ambiente scolastico, fin dalla scuola primaria, il valore della prevenzione, come atto indispensabile per il riconoscimento e la cura di anomalie oculari, spesso silenti, al fine di ridurre o evitare problematiche quali l’ipovisione o addirittura la cecità; e accrescere la consapevolezza che esistono situazioni particolari di disagi e difficoltà che richiedono attenzioni speciali.Nello specifico si provvederà ad uno screening oculistico dei bambini e ragazzi, i cui genitori abbiano ovviamente dato preventivamente autorizzazione, grazie al lavoro coordinato da Andrea Vento, primario del reparto di oculistica dell’ospedale Versilia.
Contemporaneamente il personale dell’unione italiana ciechi ed ipovedenti della sezione Lucca avrà incontri diretti nelle aule portando all’attenzione la problematica della disabilità, mettendo a conoscenza delle difficoltà che un non vedente incontra nel quotidiano e di contro mostrando le nuove tecniche informatiche a supporto. Un modo per far comprendere il valore della diversità, non come un problema, ma come valore aggiunto.