Aldo Montano si qualifica secondo in Coppa del Mondo

LIVORNO – Emozioni azzurre sulle pedane della Kioene Arena di Padova dove si è svolto il Trofeo “Luxardo” 2019, tappa italiana del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile.

Per la prima volta, nei 62 anni del trofeo padovano, è giunta una doppietta tutta italiana. A trionfare è il napoletano Luca Curatoli che in finale supera 15-13 il livornese Aldo Montano che sale sul secondo gradino del podio.

Per Luca Curatoli, classe 1994, si tratta del secondo successo in Coppa del Mondo nella sua carriera dopo la vittoria al Grand Prix FIE di Mosca nel giugno del 2017. Per lo sciabolatore partenopeo, che migliora il terzo posto conquistato lo scorso anno sulle pedane padovane, è anche il secondo podio della stagione dato che a febbraio era salito sul secondo gradino del podio a Varsavia.

Aldo Montano invece torna sul podio in Coppa del Mondo a distanza di tre anni dal successo maturato proprio a Padova nel gennaio del 2016.