All’imbarco con il camion rubato: la Polstrada lo becca con il grimaldello nel cruscotto

0

LIVORNO – La Polizia Stradale di Livorno ha fermato un uomo di 26 ani che si stava per imbarcare sul traghetto diretto a Palermo, a bordo di un mezzo che aveva appena rubato da un cantiere di Piombino. Il fatto è avvenuto stanotte sull’Aurelia, dove una pattuglia della Polstrada stava attuando il dispositivo di controllo a reticolo, finalizzato a intercettare sia gli automobilisti poco virtuosi che i delinquenti.

Quel furgone a quell’ora ha insospettito i poliziotti che, in piena notte, difficilmente incrociano operai che viaggiano da soli. Per tale motivo all’uomo, originario di Palermo, è stato imposto l’alt e, così, gli agenti lo hanno subito sgamato. Infatti, nel quadro di accensione non c’erano le chiavi ma un ferro appuntito, utilizzato dal ladro come grimaldello per portarsi a casa il mezzo.

Alla richiesta di spiegazioni, lui ha farfugliato di avere perduto le chiavi, ma gli investigatori non gli hanno creduto, scoprendo pure che non aveva mai sostenuto gli esami di guida. La Stradale ha denunciato per ricettazione il furfante, che ora dovrà fare i conti anche con una multa da 30.000 euro, per aver guidato senza patente. Gli agenti hanno restituito il camion rubato al proprietario che, accortosi del furto, si era già rassegnato a doverne comprare un altro.

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: