Ambulanti abusivi: “Serve una cultura della legalità condivisa”

0
FORTE DEI MARMI – “Solo una cultura condivisa della legalità può invertire la tendenza degli acquisti <<illegali>> a Forte dei Marmi.” Maria Teresa Baldini, leader di Fuxia People, propone un giro di vite contro gli ambulanti abusivi: “È inutile che Sindaco e Vice Sindaco – commenta la Baldini – a turno si facciano campagna elettorale  dicendo che gli ambulanti abusivi sono spariti grazie ai controlli, perché basterà un po’ di bel tempo per vederli riapparire.”
“Oltre ad assumere un numero maggiore di Vigili Urbani per la stagione estiva, che è più che giusto  – continua la Baldini – Fuxia People propone d’incentivare le sanzioni agli acquirenti che nell’ultimo anno, dal resoconto apparso nei quotidiani locali, risultano essere state solamente sette.”
“Le Forze di Polizia, alle quali bisogna essere sempre riconoscenti per il grande servizio quotidianamente svolto nonostante oberate di lavoro, devono esser aiutate dall’Amministrazione Comunale. È inutile che i cittadini e soprattutto i turisti si lamentino della presenza fastidiosa degli extracomunitari che invadono le strade e le spiagge di Forte dei Marmi quando poi sono loro stessi ad incentivare il commercio illegale. Fuxia People – conclude la Baldini – propone dei cartelli dove venga evidenziato chiaramente la proibizione dell’acquisto di merce contraffatta e dove i trasgressori verranno sanzionati.”

No comments