Ambulanti, Stella (FI): “Mercati sempre aperti. Per loro esenzione di Cosap, Tari e Durc per tutto il 2021”

“Mercati sempre aperti qualunque sia il colore del Comune in cui ci si trova a esercitare. Esenzione Cosap, Tari e Durc per tutto il 2021. Sostegni e ristori adeguati. Queste richieste sono fondamentali per sostenere il commercio ambulante in Toscana, penalizzato dalle chiusure fin qui adottate. La Toscana è la regione del centronord con la più elevata densità di esercizi rispetto alla popolazione residente. Nella nostra regione il commercio ambulante ha un giro d’affari di oltre un miliardo di euro, 700 mercati, quasi 11mila esercizi (4200 solo a Firenze) e più di 13mila addetti”. E’ quanto chiede il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella, che oggi ha partecipato alla manifestazione di categoria a Firenze, indetta da Anva Confesercenti Toscana e Fiva Confcommercio Toscana.

“I commercianti che lavorano su area pubblica – evidenzia Stella – chiedono solo di lavorare, con la certezza di non subire più restrizioni e chiusure dettate dal passaggio dei colori, ovviamente rispettando le misure anticontagio e tutti i protocolli di sicurezza. E’ necessario e urgente, però, che lo Stato e gli Enti Locali consentano a questa categoria alcune misure di aiuto: esenzione dal Durc, dalla tassa di occupazione suolo pubblico e dalla Tari per tutto l’anno in corso; sospensione dei versamenti contributivi fino al 31 dicembre di quest’anno; rinnovo delle concessioni fino al 2032 e sostegni adeguati a fieristi e ambulanti dei mercati turistici, particolarmente colpiti dalla crisi economica”.

marco stella
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: