Armati di spranghe in ferro e bastoni devastano un club, tre giovani marocchini denunciati

LUCCA – Carabinieri e Polizia, questa mattina, hanno denunciato a piede libero tre cittadini marocchini, tutti giovanissimi, del 92, 93 e 94, nullafacenti, pregiudicati, due dei quali in Italia senza fissa dimora, per “danneggiamento aggravato in concorso”. I tre, unitamente ad altri connazionali in corso di identificazione, venivano bloccati dagli operanti mentre tentavano la fuga, dopo aver fatto irruzione alle 5:30 di oggi, armati di bastoni e spranghe in metallo nel club privato “Manhattan” di Lammari sul viale Europa ed aver devastato i locali adibiti a bar, sala intrattenimento e palestra. Durante l’azione, fortunatamente, nessuno dei presenti (circa 50 soci) rimaneva ferito. Ingenti i danni al Circolo. Indagini in corso al fine di identificare gli altri autori del reato e le motivazioni alla base del folle gesto.

Lascia un commento