Arrestate due maestre cinesi: maltrattavano i bambini

PRATO – Le piccole vittime hanno un’età compresa dai 3 a 6 anni. Le due donne lavorano in un doposcuola cinese nella zona del Macrolotto Uno, periferia industriale a sud della città .

Le due donne hanno rispettivamente 26 e 38 anni e ora si trovano ai domiciliari. Le insegnanti, di origine cinese, sono state arrestate dalla polizia per maltrattamenti e percosse sui bambini che frequentano un doposcuola.

I piccoli, dai  3 e i 6 anni sarebbero stati picchiati sulle mani con una bacchetta e presi a calci. Le indagini si sono avvalse dell’uso di telecamere nascoste. Una terza insegnante ha ricevuto un avviso di garanzia ma per lei non è scattata alcuna misura cautelare.

L’inchiesta è iniziata dopo una segnalazione giunta alle forze dell’ordine alla fine del 2018.