Arriva al Pronto Soccorso del “Versilia” in codice rosso e muore per meningite: profilassi a tutti i contattti

0

VERSILIA – Il 1° gennaio alle ore 14.00 è giunta in Pronto Soccorso all’ospedale “Versilia”, accompagnata da Medico Deu in codice rosso per sospetta meningite, una donna di 46 anni, residente in Versilia.

La paziente è stata trattata in Pronto Soccorso con diagnostica avanzata e ricoverata in Terapia Intensiva, dove è iniziata una terapia specifica.

Nonostante le cure la paziente è deceduta alle 18.30 per meningite meningococcica.

L’Igiene Pubblica si è immediatamente attivata per individuare tutti i contatti e conviventi del caso, da sottoporre a profilassi antibiotica, ed eventuale vaccino profilassi per i non vaccinati, pur in attesa della tipizzazione del meningococco.

La donna, che peraltro non è risultata vaccinata contro il meningococco, lavorava in una azienda agricola ed aveva trascorso le festività con i propri familiari.

Sono state sottoposte a profilassi tutte le persone che hanno avuto contatti stretti con lei negli ultimi dieci giorni, in ambito lavorativo o per altre occasioni, complessivamente 40 persone.

Solo oggi, in tarda serata, è stata confermata la tipizzazione C della meningite fulminante

No comments