“Arriva la pastasciutta antifascista in memoria della caduta di Mussolini: prenotate”

0
VIAREGGIO – “Il 24 luglio sera, alle 20.30, presso il Kiosko,Viale dei Tigli (pineta di Levante) ravviveremo con una pastasciutta antifascista la memoria del 25 luglio 1943, della caduta di Mussolini”. Ad annunciarlo è l’Anpi: ” Quest’anno il nostro piatto di pastasciutta sarà all’insegna dei sapori originari e di una agricoltura ecocompatibile, a chilometro zero. Il costo: 12 euro a persona, comprendente una bevuta e una fetta di melone o cocomero. Prenotate subito (o comunque entro martedì 19 luglio), direttamente presso il Kiosko, cell. 328 1811324 o scrivendo a anpiviareggio@gmail.com.
 
Come sapete questa tradizione ebbe inizio a casa Cervi.
Quando verso sera, il 25 luglio ’43, si diffuse in Italia la notizia dell’arresto di Mussolini, a Campegine i Cervi, insieme ad altre famiglie del paese, usando i bidoni del latte come contenitori e una “birocia” per il trasporto, offrirono in piazza maccheroni conditi con burro e formaggio.
Un vero e proprio lusso in quei giorni di fame e guerra!
“La pastasciutta in bollore” secondo papà Cervi, fu il “più bel discorso contro il fascismo””

No comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: