Arte: finissage nel segno della solidarietà, asta di beneficenza per popolazioni terremotate

PIETRASANTA – Piccoli capolavori di pittura, grafica e scultura all’asta con uno scopo benefico. Asart, l’associazione di artisti e scultori che da anni opera in Versilia, declina nel segno della solidarietà il finissage della mostra “Fragili Bellezze”. Giovedì 8 dicembre, alle ore 16.00, nella Sala dell’Annunziata del Chiostro di S. Agostino saranno “battuti” i pezzi dell’apprezzata collettiva, che si è appena chiusa nel Chiostro di Sant’Agostino.

La rassegna, in questa quinta edizione, si trasforma in un grande evento che mostra il lato più “umano” dell’arte, quello che non guarda all’effimero, ma alla possibilità di dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto. I quadri e le installazioni, che la Sala delle Grasce ha custodito come uno scrigno, sono pronti per finire a far parte di collezioni private. I 28 artisti in vetrina metteranno a disposizione le loro creazioni per raccogliere fondi a favore delle zone devastate dal sisma dello scorso 24 agosto. Un’iniziativa capace di veicolare un messaggio importante come quello della solidarietà, con la possibilità per gli amanti dell’arte di portarsi a casa pezzi unici e di valore, non solo per amore del bello. Battitrice dell’asta sarà Susanna Orlando.

Ecco i nomi di tutti gli artisti: Chantal Baruffa, Marco Bianchi, Andrea Bianco, Giuseppe Bonfigli, Marcela Magdalena Bracalenti, Paola Campioni, Fortunata Carta, Giada Castagna, Daniele Emilio Cinquini, Glauco Di Sacco, Paola Magrini, Gianfalco Masini, Monica Michelotti, Alessandra Morescalchi, Angelo Mugnaini, Elda Papini, Maria Vittoria Papini, Nicola Panconesi, Piergiorgio Pistelli, Claudia Salvadori, Alessandro Salvati, Isabella Scotti, Vanessa Thies, Vittoria Toccangini, Adriana Tonelli, Franca Viala, Maria Rita Vita.

Lascia un commento