Asse di penetrazione, sviluppo delle Marine e regolamento urbanistico: Forza Italia incontra il Sindaco

VIAREGGIO – Asse di penetrazione, sviluppo delle due Marine e regolamento urbanistico: questi i temi che la delegazione del coordinamento comunale di Viareggio di Forza Italia, composta dal coordinatore Marco Dondolini, il portavoce Athos Pastechi e il tesoriere Giovanni Peralta ha portato all’evidenza del sindaco Giorgio Del Ghingaro nell’incontro avvenuto questa mattina in Municipio.

Sul terzo lotto della futura via del Mare, Forza Italia ha confermato al primo cittadino la preferenza per la soluzione che passa a sud dello Stadio dei Pini ma portato anche la forte preoccupazione per la possibile demolizione del palazzo da nove appartamenti su via Indipendenza: un provvedimento che, secondo il coordinatore comunale Marco Dondolini, “potrebbe essere evitato realizzando due rotatorie a raso sulla stessa strada, aggirando così l’edificio”.

Athos Pastechi ha messo invece all’attenzione del sindaco la questione dei rapporti con il Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, nell’ottica del futuro sviluppo delle due Marine: “Il rilancio economico della Marina di Torre del Lago e di quella di Levante – ha dichiarato il portavoce per Viareggio e Camaiore – non può prescindere da una modifica della destinazione d’uso delle concessioni, per diversificare le opportunità di investimento a chi vuole scommettere sul nostro territorio e, di conseguenza, l’offerta turistica di questi due importantissimi siti”.

Ultimo punto, il regolamento urbanistico: “Un documento estremamente articolato e complesso ma che cercheremo di far ‘sezionare’ e analizzare da nostri esperti in materia e tecnici di fiducia – è stato l’impegno della delegazione azzurra – per proporre le osservazioni previste dalla legge entro l’autunno”.

La delegazione forzista riferirà in modo più dettagliato sull’esito dell’incontro al prossimo coordinamento comunale, che sarà convocato a breve anche con l’obiettivo di raccogliere dai componenti indicazioni e suggerimenti su quanto emerso.