Associazione Musicale Lucchese, presentata la Stagione cameristica 2017

LUCCA – L’integrale delle opere per pianoforte, violino e violoncello di Beethoven con il Trio di Parma, l’energia degli astri nascenti della musica classica italiana Filippo Gorini, Edoardo Zosi e Leonora Armellini, le grandi formazioni da camera, come il Quartetto di Cremona, e gli appuntamenti dedicati all’incontro tra musica e drammaturgia. Questo e molto altro per l’edizione 2017 della Stagione cameristica dell’Associazione musicale lucchese, presentata questa mattina (venerdì 9 dicembre) nella Sala De’ Servi, in San Micheletto, dal presidente Marco Cattani e dal direttore artistico dell’Aml, Simone Soldati, insieme al vice presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Maido Castiglioni.

Lascia un commento